Ho capito!

367

In questo breve scritto il sindaco di Roccella Vittorio Zito, ci dice perché se vogliamo crescere è importante capire questo messaggio.

Ho letto quasi tutti i post di Jovanotti da Scilla e da Gerace. E ho capito.

Ho capito che se vogliamo crescere come regione dobbiamo iniziare a cambiare proposizione.

Dobbiamo annullare “DI” e sostituirlo con “A”

Il Jova Beach Party di agosto non è “DI” Roccella ma “A” Roccella. Come il Porto delle Grazie e il Festival Jazz.

E gli scavi magnogreci non sono “DI” Locri, ma “A” Locri. E lo stocco non è “DI” Mammola, ma “A” Mammola. E la Festa di San Rocco e il Naniglio non sono “DI” Gioiosa, ma “A” Gioiosa.

E potrei continuare per molte righe..

Lorenzo è il contrario della banalità e ha il coraggio dei visionari. Con la sua gioia così semplice e immediata e la sua immediata sincerità ci ha fatto sentire orgogliosi del nostro sole, del nostro mare, della nostra storia. E ci ha fatto capire quanto sia importante iniziare a dire A e non DI.

Il concerto, ad agosto, lo farà “A” Roccella.

Ma in due giorni ci ha presentato all’Italia con addosso i gioielli di famiglia più belli: Scilla e Gerace. E siamo apparsi bellissimi.

Come siamo veramente.

E come pochi ci raccontano.

Vittorio Zito