I sindaci di Platì, San Luca e Africo

155

Qualcuno, nel tempo, ha voluto individuare questi tre paesi come la casa del male, i paesi a più alta densità mafiosa, la “mamma”, lo zio e costruzioni simili, che ritengo solo utili a creare male, ma di nessuna importanza nella lotta alla criminalità organizzata. Un cliché. Un simbolo, una figura da mostrare e mettersi l’anima in pace che tanto il problema rimane a loro. Bene, negli ultimi tempi per una combinazione strana, che io attribuisco alla lungimiranza del prefetto Mariani, questi tre comuni sono retti da tre sindaci, circostanza rara. Questi tre sindaci, tutti brave persone. hanno pensato bene di sfruttare la “nomea negativa”, per amministrare al meglio questi comuni e chiedere il massimo contributo a tutti. Ora, visto che voglio bene a tutti e tre, dico loro in sincerità che devono essere sempre loro a spendersi, e mai, mai farsi portare a destra e manca come le vacche di Fanfani. Forza e coraggio!