Il professore Alessandro de Sire riceve il premio come migliore ricercatore 2022

142
Foto: cosenza

Il professore Alessandro de Sire, associato di Medicina Fisica e Riabilitativa all’università di Catanzaro, questa mattina otto luglio, a Lisbona, nell’ambito del World Congress of Physical & Rehabilitative Medicine, ha ricevuto il premio come miglior giovane ricercatore del mondo 2022.

È un onore venire a conoscenza che un’università calabrese abbia formato un ragazzo così capace e talentuoso. Anche l’ateneo stesso condivide il nostro punto di vista, lasciando una nota positiva al giovane professore.

<<I suoi successi personali e professionali sono di grande onore ed orgoglio per la Scuola di Specializzazione di Medicina Fisica e Riabilitativa dell’Umg di Catanzaro, nonché di stimolo per i nostri giovani medici e per tutta la nostra comunità scientifica. Il Rettore Giovanbattista De Sarro, il Direttore della Scuola di Fisiatria professore Ammendolia e tutti gli specializzandi si stringono a lui in un forte abbraccio con la certezza che questo è solo l’inizio di lunga e duratura serie di successi personali e professionali>>.