Il tempo dei ricordi

36
Foto: wondernet magazine

Ripercorriamo, insieme, gli avvenimenti e i personaggi più importanti che hanno segnato la data del 21 Giugno.

Accadde che:

1890 (133 anni fa): prima esecuzione assoluta del poema sinfonico “Morte e Trasfigurazione” di Richard Strauss.  La musica descrive un idealista che sul letto di morte rievoca i giorni innocenti dell’infanzia, gli amori giovanili e l’incessante lotta verso un fine irraggiungibile durante il resto della sua vita. Dopo la morte, la sua anima si libra verso l’ignoto per trovare e gloriosamente raggiungere nell’eternità̀ quegli ideali che non possono essere soddisfatti sulla terra. Il polso tremante dell’uomo morente è suggerito da una figura ritmica per archi e timpani. Altre brevi frasi tratteggiano i suoi sospiri e gemiti; un oboe suggerisce i primi ricordi dell’infanzia. Questa quieta introduzione conduce a un allegro convulso, nel quale viene presentato con forza selvaggia di dolore dell’uomo. Quando questo passaggio si quieta, risuona l’importante tema, caratterizzato da un salto di ottava, che rappresenta gli ideali dell’artista. Nella sezione di sviluppo che segue, iniziante il un garbato sol maggiore, ritroviamo l’infanzia dell’uomo, le sue imprese giovanili e, in si maggiore, una veemente scena d’amore. Nel 1949, quando egli stesso era in punto di morte, Strauss disse con disappunto: “La morte è proprio come l’ho composta in Morte e trasfigurazione”.

1963 (60 anni fa): il cardinale Giovanni Battista Montini viene eletto Papa, assumendo il nome di Paolo VI. La sua nomina è stata alquanto travagliata, ed è giunta con una maggioranza risicata di 57 voti, appena tre in più rispetto al minimo necessario. Il conclave del 1963 si è aperto dopo la morte di Papa Giovanni XXIII e, fin da subito, è chiaro che sarebbe stato difficile scegliere il successore di uno dei pontefici più amati dai fedeli. Probabilmente Montini è stato scelto, perché si è posto sulla stessa lunghezza d’onda dei due predecessori e anche per essere un uomo di grande cultura e dal carattere determinato. La sua incoronazione ufficiale come Paolo VI è avvenuta, a Piazza San Pietro, nella serata del 30 giugno. Dopo aver accettato l’incarico ed essersi palesato alla folla di fedeli in attesa, il Pontefice ha comunicato subito di avere l’intenzione di procedere con il Concilio Vaticano sulla scia di quanto fatto da Papa Roncalli. Dopo appena due giorni dalla sua elezione, si è recato in visita alla Santa Sede il presidente degli Stati Uniti, John Fitzgerald Kennedy che, approfittando delle sue visite diplomatiche presso le capitali europee, è giunto a Roma per omaggiare il nuovo Papa.

Nato oggi:

1982 (41 anni fa): nasce, a Londra, William Arthur Philip Louis Mountbatten-Windsor, o più brevemente indicato come principe William del Galles, figlio primogenito del re Carlo III del Regno Unito e della defunta principessa di Galles, Diana Spencer. Dall’8 settembre 2022 è primo nella linea di successione al trono del Regno Unito. L’educazione scolastica di William avviene presso la Mrs Mynors School e presso la Wetherby School di Londra. Continua, poi,  gli studi alla Ludgrove School a Berkshire fino al 1995; poi nel mese di luglio dello stesso anno si iscrive presso il blasonato Eton College, dove prosegue gli studi superiori in geografia, biologia e storia dell’arte. Dopo undici anni di unione matrimoniale, nel 1992 vive la separazione dei genitori Carlo e Diana: l’evento e il periodo sono abbastanza traumatici, considerato anche il clamore mediatico che accompagna il fatto. Quando William ha solo quindici anni, ed il fratello Harry tredici, il 31 agosto 1997 la madre Diana muore in un incidente d’auto a Parigi, insieme al compagno Dodi al Fayed. Pochi giorni dopo, il 6 settembre, si celebrano i funerali nell’Abbazia di Westminster, William, insieme al fratello Henry seguono il feretro durante la processione da Buckingham Palace fino all’abbazia. Il principe terminerà gli studi a Eton nell’anno 2000, per poi iscriversi alla prestigiosa università scozzese di St. Andrews, dove conseguirà la laurea in Geografia con il massimo dei voti, nel 2005. In seguito, decide di seguire il fratello minore Harry, entrando nell’accademia militare di Sandhurst, dove viene nominato ufficiale proprio dalla nonna, Elisabetta II. Durante il periodo di studi universitari conosce Kate Middleton. I due si innamorano e convoleranno a nozze il 29 aprile 2011. Dalla loro unione sono nati tre figli: George, Charlotte e Louis. Il principe è molto attivo nel sociale, proprio come sua madre Diana.