LA “Union Siderno” giocherà la finale regionale

212

La “Union Siderno” nata nel 2015, grazie al sogno del giovane sidernese, Sergio Sergi, sabato giocherà la finale regionale U17 di calcio a 11 maschile, contro i pari età del Rende Calcio, al Centro Tecnico Federale di Viale Contessa Clemenza, a Catanzaro.

Questo risultato è frutto di un lavoro certosino che ha portato il gruppo Under 17 (Allievi Regionali) a vincere già il proprio girone e l’annesso campionato di competenza, puntando ora al massimo titolo regionale assoluto, contro una compagine (Il Rende Calcio, per l’apppunto) che può vantare presenze nel professionismo, una struttura e un organigramma degno di una grande società, ed una prima squadra militante nel Girone I di Serie D.

Questo percorso permetterà, dopo tanti anni, ad una squadra di Siderno di poter competere per un titolo prestigioso.

Il pass per la finale è stato raggiunto, grazie ad una serie di vittorie consecutive nei playoff, giocando con passione e determinazione, sotto la guida di Giovanni Fiorenza, storico allenatore della città di Siderno, che sabato scorso ha trovato un 1-0 di fondamentale e logica importanza con il gol del capitano Matteo Muià, nella semifinale contro l’Academy Soccer Montalto, giocata sul prato del comunale di Sambiase.

I calciatori di questa annata sono: Aricò, Della Porta, Muià (C), Pisano, Trichilo, Condarcuri, D’Agostino, Ruso, Angì, Biancospino, Cricelli, Momo, Guttà, Scopacasa, Vescio, Prochilo, Maisano e l’anima accompagnatrice del gruppo Belcastro.

Questi ragazzi sono guidati dal seguente staff tecnico: Sergio Sergi (creatore di questo sogno), Gaetano Mazzone, Giovanni Fiorenza (già citato), Cosimo Correale, Giuseppe Correale, Gianfranco Fimognari e Cecè Gullone.

Tutta la Union Siderno sta organizzando per la trasferta a Catanzaro, in vista della finale, dei bus.