Lo stabilimento termale di Antonimina diventerà un centro vaccinale anticovid

94

Lo ha annunciato, sulla sua pagina facebook, il sindaco di Locri Giovanni Calabrese.

I Comuni di Locri e Antonimina e gli amministratori del Consorzio Termale “Acque Sante”, hanno messo a disposizione la grande e adeguata struttura dello Stabilimento Termale per realizzare rapidamente un Centro Vaccinale anticovid. Ieri, il sopralluogo dell’Asp che ha ritenuto la struttura idonea e immediatamente fruibile.

“Con il Sindaco di Antonimina abbiamo dato totale disponibilità a collaborare mettendo a disposizione anche delle navette per consentire il raggiungimento del sito alle persone non in grado di farlo in modo autonomo. Stessa disponibilità per vaccinare direttamente a domicilio le persone le cui condizioni fisiche non consentono di potersi spostare. Anche alla Protezione Civile regionale, che ieri sera ha chiesto la disponibilità di una sede per le vaccinazioni, abbiamo comunicato la disponibilità della struttura termale. Auspichiamo ora che ci siano medici e collaboratori, dipendenti o volontari, per poter procedere celermente alla vaccinazione dei cittadini. Noi ci siamo, siamo immediatamente disponibili e lavoriamo sempre per risolvere i problemi e dare risposte e servizi alla collettività”.

Questo quando detto da Giovanni Calabrese, sindaco di Locri.