Lucio Presta: il calabrese ‘manager dei vip’

517
Foto: CheNews.it

Lucio Presta è uno dei più importante menager del mondo dello spettacolo, ma quello che più ci preme sottolineare, è che si tratta di un calabrese, che è riuscito a realizzare i suoi sogni e raggiungere importanti traguardi.

Lucio Presta nasce a Cosenza 14 febbraio 1960, appassionato del mondo dello spettacolo, si approccia alla danza, vista solo per il genere femminile, scelta non condivisa dal padre, perché si pensava fosse praticato solo da uomini gay. caparbio continua per la sua strada, fino a quando, entra a far parte del programma televisivo ‘Fantastico’ presentato da Renato Zero. Tuttavia, nella danza non vede futuro e decide di abbandonarla, proiettandosi dietro le quinte dello spettacolo.

La sua nuova carriera inizia come assistente del manager di Roberto Benigni, riuscendo passo dopo passo a diventare uno dei migliori, tanto da diventare un esperto di tutti i meccanismi della televisione. Diventa manager di vip, tra i quali: Amadeus, Paolo Bonolis, Antonella Clerici, Ezio Greggio e molti altri.

Ha due figli, avuti con la sua prima moglie, che perde a causa di una lunga malattia. Dal 2011, è sposato con la conduttrice Paola Perego.

Presta, è un personaggio che ama la sua terra, la Calabria. Egli, infatti, nel 2016 ha annunciato di voler diventare sindaco di Cosenza. Avrebbe dovuto sfidare il sindaco uscente Occhiuto e l’avvocato Enzo Paolini, con una lista civica: “Io amo Cosenza”, sostenuto dal PD, ma un mese dopo si ritirò per motivi familiari. Continuando, così la sua vita da manager, senza mai dimenticarsi della sua Regione.

Lucio Presta si inserisce tra gli uomini e donne calabresi che hanno lasciato e continuano a  lasciare un segno indelebile in qualsiasi campo, nel suo caso, in quello dello spettacolo. Un altro motivo di orgoglio per la nostra Terra.

Michela Bumbaca