Mazza: “Mi mancherai tanto Mimmo”

191

Mario Mazza, ex sindaco di Gioiosa Jonica, lascia un ricordo toccante dell’amico fraterno, Domenico Calvi, venuto a mancare improvvisamente.

La notizia della prematura scomparsa, del professore Domenico Calvi, ha lasciato sconcertati i cittadini di Gioiosa.

Mimmo era un uomo speciale sempre disponibile con tutti, sorridente ed affettuoso, un professionista di altissimo livello che amava il suo lavoro che svolgeva con passione e dedicava molto tempo ai suoi alunni, diventando per loro un punto di riferimento, prodigo di consigli, considerando gli alunni non solo come semplici studenti, ma quasi come figli.

Amministratore lungimirante e profondo conoscitore del territorio ha svolto con zelo, onestà, correttezza ed impegno il ruolo di amministratore pubblico, con grande umiltà e senso del dovere.

Uomo buono e amante delle cose semplici, strenuo difensore dei diritti dei deboli e degli emarginati, punto di riferimento sia a livello locale che provinciale di associazioni agricole e della scuola, dove svolgeva le sue mansioni con autorevolezza, umiltà e garbo.

Amava Gioiosa e particolarmente Prisdarello, che gli tributava il ruolo di unico rappresentate istituzionale.

Una persona seria, un amico affidabile un punto di riferimento, anche politico, che lascia un vuoto incolmabile in tutte le persone che lo hanno amato e conosciuto.

Per me, è stato un compagno di viaggio sincero ,ed onesto che rimarrà sempre nel mio cuore.

L’adorata moglie, ed i figli debbono essere orgogliosi di questo grande uomo, che verrà sempre ricordato come esempio di cittadino modello, che ha contribuito alla crescita dell’intera comunità Gioiosana, per la quale si è speso con impegno e dedizione senza mai pretendere riconoscimenti, dal momento che la sua unica soddisfazione era quella si risolvere i problemi dei cittadini, senza chiedere mai nulla.

Per me, era come un fratello, ed era un punto di riferimento serio ed affidabile sia in politica, ma soprattutto a livello personale.

Mi mancherai tanto Mimmo, come mancherai alla tua splendida famiglia, ed ai tuoi amici, percorri le verdi praterie del paradiso come testimonianza della tua grande opera svolta nella vita terrena.

Ci mancherai, un abbraccio forte!

Mario Mazza