fbpx
mercoledì, Febbraio 28, 2024
spot_img
HomeArte,Cultura,EventiMetrocity: grande successo per i concerti del tenore Aldo Iacopino

Metrocity: grande successo per i concerti del tenore Aldo Iacopino

Il bel canto italiano ha animato diversi spettacoli musicali, promossi dalla Città metropolitana di Reggio Calabria, in occasione della rassegna “Natale insieme”. È il caso del tenore reggino Aldo Iacopino, protagonista di tre concerti organizzati il 22 dicembre a San Ferdinando, il 26 dicembre a Bagaladi e, in ultimo, a Bova Marina, in occasione del presepe vivente. Spettacoli che hanno accompagnato cittadini e visitatori dei borghi reggini lungo un percorso musicale della grande tradizione lirica italiana, grazie alla voce del maestro Aldo Iacopino, da anni tra gli ambasciatori dell’Arte italiana nel mondo. Innumerevoli i suoi concerti in Italia e all’estero, in Europa e a Cuba in particolare, come anche la partecipazione a spettacoli televisivi che lo hanno fatto conoscere al grande pubblico, insieme ad altri artisti di fama internazionale, anche nella musica leggera. Nella sua carriera, inoltre, è stato direttore artistico in diversi festival di lirica. L’arte del canto di Aldo Iacopino si è perfezionata all’Accademia lirica di Parma, con il tenore Ferruccio Tavaglini, distinguendosi nel repertorio rossiniano e donizettiano. Il suo debutto, negli anni ’80, è avvenuto nel ruolo di Arlecchino nell’opera “Pagliacci” di Leoncavallo. Da quella data è stato un susseguirsi di appuntamenti prestigiosi tra concerti e riconoscimenti in numerosi festival e partecipazioni a trasmissioni TV. Tra i ricordi più lieti della sua carriera, il grande concerto tenuto a Cracovia, in occasione della grande parata del Drago, di fronte migliaia di persone, lungo la Vistola, a pochi metri dal Santuario della Madonna di Czestochowa, dove nacque, anche su impulso del Santo Padre, Papa Giovanni Paolo II, il movimento Solidarnosc. Proprio in quell’occasione lo stesso Iacopino volle ricordare le due visite che il Papa svolse a Reggio Calabria, nel 1984 e nel 1988. Più recente è l’esibizione di Milano, nel 2011 al concerto per la mostra fotografica di Alex Castro, figlio dell’ex leader cubano Fidel Castro, che gli valse anche l’invito a Cuba per un concerto a l’Havana, alla presenza del corpo diplomatico italiano.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -