Migranti, altri 80 disperati salvati dalla Guardia di Finanza

167

A largo di Siderno sono stati salvati 80 migranti che viaggiavano su un peschereccio fatiscente. Ad individuare e soccorrere l’imbarcazione sono stati gli uomini delle Fiamme Gialle.

Un nuovo sbarco sulle coste della Locride dopo quello avvenuto meno di due giorni fa a Brancaleone. Anche in questo caso le forze dell’ordine hanno poi condotto i migranti al porto delle Grazie di Roccella Jonica per i primi aiuti e per i test anti Covid.

Come nel precedente arrivo, sull’imbarcazione c’era solo uomini. I Paesi di provenienza dei migranti sono Pakistan, Iran, Iraq ed Egitto.

L’ANSA riporta che dopo i primi controlli di routine, le persone salvate sono state portate in un centro di prima accoglienza a Roccella Jonica dove già sono alloggiati gli altri 30 individui arrivati con un altro barcone. Ad assisterli ci sono gli uomini della Croce Rossa e della Protezione Civile.