Occhiuto al quinto posto tra i Governatori più amati d’Italia

90

Roberto Occhiuto si colloca quinto nella classifica Governance Poll 2022, aumentando del 3,5% il suo consenso, arrivando al 58%.

Ogni anno, nel periodo compreso tra marzo e giugno, viene effettuato un sondaggio dall’istituto Noto chiamato Governance Poll. Lo scopo di quest’ultimo è quello di stilare una lista sui sindaci migliori d’Italia.

Il Governance Poll 2022 ha preso in considerazione 78 comuni capoluoghi di provincia e 18 Regioni in cui vige la regola dell’elezione diretta. I 26 comuni in cui il sindaco è stato eletto nel mese di giugno 2022 ovviamente non rientrano nella classifica. Le interviste sono state effettuate da Marzo a Giugno 2022, la numerosità campionaria in ogni Regione è stata di 1.000 soggetti, in ogni comune di 600 elettori, disaggregati per sesso, età ed area di residenza.

Tra i sindaci più amati d’Italia vediamo al primo posto Luigi Brugnaro di Venezia (65%). Il secondo posto è conseguito da Marco Fioravanti sindaco di Ascoli Piceno con il 64%. E per finire al terzo posto Antonio De Caro, sindaco di Bari che ottiene il 62%.

Per quanto riguarda i Governatori, Luca Zaia, presidente del Veneto, si conferma in testa alla classifica con il 70% dei consensi. Il secondo posto vede Massimo Fedriga, presidente del Friuli Venezia Giulia con il 68% e al terzo posto Stefano Bonaccini (Emilia Romagna) con il suo 65%.

Lo stupore è sopraggiunto con Roberto Occhiuto, perché riesce a collocarsi quinto nella classifica, a pari merito con il governatore della Campania Vincenzo De Luca. Occhiuto ha aumentato il suo consenso del 3,5% rispetto al dato ottenuto dalle urne lo scorso 3 e 4 ottobre, arrivando al 58%.