fbpx
mercoledì, Febbraio 28, 2024
spot_img
HomeApprofondimentiPalizzi: progetto BiblioF.A.T.A. letture per i più piccoli

Palizzi: progetto BiblioF.A.T.A. letture per i più piccoli

“BiblioF.A.T.A. poli-eleMENTI dell’Area Grecanica” è stata concepita per essere un polo
culturale aperto e accessibili a tutti. Anche i bimbi avranno il loro angolo dove, per esempio, saranno guidati nell’ascolto di brani, letti per loro da volontari appassionati di libri. Rivolto all’utenza della fascia di età 0-6 anni, il primo laboratorio del genere si terrà sabato 4 novembre nella sede della biblioteca comunale, con inizio previsto alle ore 17. A tenerlo saranno gli esperti dell’Associazione Urbana Aps, in collaborazione con i volontari di “Nati per leggere Area Grecanica”.

“Un pomeriggio di letture”, questo il titolo del laboratorio, si svolgerà con la modalità di
incontro di promozione della lettura in famiglia e letture a bassa voce con le famiglie e i
bambini. Si tratta di un’esperienza considerata importante ai fini dello sviluppo cognitivo dei
bambini e lo sviluppo delle capacità dei genitori di crescere con i loro figli. Nati per Leggere
è un programma nazionale di promozione della lettura rivolto proprio alle famiglie con bambini in età prescolare, promosso dall’Associazione culturale pediatri, dall’Associazione italiana biblioteche e dal Centro per la salute del bambino onlus.

Il programma è attivo su tutto il territorio nazionale, con circa 800 progetti locali che
coinvolgono più di 2000 comuni. Dal 1999, Nati per Leggere ha l’obiettivo di promuovere la
lettura in famiglia sin dalla nascita, perché leggere con una certa continuità ai bambini ha una positiva influenza sul loro sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale, con effetti significativi per tutta la vita adulta.
“BiblioF.A.T.A. poli-eleMENTI dell’Area Grecanica” è una splendida realtà che sta
prendendo forma grazie al finanziamento intercettato dall’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Umberto Felice Nocera, a valere sul Por Calabria 2014-2020 Fesr-Fse “Il futuro è un lavoro quotidiano”. Particolarità del progetto è l’interconnessione tra la biblioteca di Palizzi e quelle dei Comuni di Melito Porto Salvo, Roghudi, Montebello Jonico e Bova Marina, finanziate con l’identica misura. Ogni polo bibliotecario è caratterizzato da un elemento naturale. Per Palizzi è stato scelto il “LEGNO”, ovvero energia aggiunta che in bioenergetica è associata alla primavera, alla crescita e alla rinascita.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -