fbpx
mercoledì, Febbraio 28, 2024
spot_img
HomeArte,Cultura,EventiReggio Calabria: torna nelle periferie l'Allegria festival

Reggio Calabria: torna nelle periferie l’Allegria festival

Le periferie reggine tornano a sorridere con “L’Allegria festival”. Al via la seconda edizione dell’Allegria Festival, manifestazione promossa e ideata dall’associazione “Calabria Dietro le Quinte APS” e dal Comune di Reggio Calabria nell’ambito del progetto “ReggioFest2023: Cultura Diffusa”, finanziata a valere sul Fondo Nazionale per lo spettacolo dal vivo della “Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura”. Il Festival, con la direzione artistica dell’attore Piermaria Cecchini, propone una contaminazione di arti e di saperi che coniugano l’aspetto dell’intrattenimento alla creatività e allo sviluppo culturale e turistico del territorio.

Il filo conduttore è l’allegria, la gioia e il buonumore espletato attraverso la realizzazione di spettacoli e performance artistiche originali ed inedite. Anche in questa edizione, un ricco programma che dal 18 novembre fino al 30 dicembre 2023, coinvolgerà famiglie, giovani e bambini attraverso un susseguirsi di suggestivi spettacoli dal vivo. Eventi con artisti, compagnie nazionali ed internazionali (attori, circensi, burattinai, musicisti e danzatori), oltre ad una interessante offerta formativa nelle diverse discipline dello spettacolo. La manifestazione sarà integrata con percorsi di trekking urbano e laboratori per riscoprire i siti archeologici della periferia della città, come l’area archeologica della Collina degli Angeli – Trabocchetto e i fortini di Pentimele. Tutte le iniziative si svolgeranno in spazi urbani e siti culturali della periferia di Reggio Calabria (Gebbione – Santa Caterina – San Brunello – Trabocchetto – Oliveto – Sant’Elia – Rione San Giorgio Extra – Catona – Pentimele) con l’intento di creare momenti e luoghi di socializzazione, per accrescere il senso di comunità e d’identità territoriale. Protagonisti del festival volti noti del Cabaret e della Stand-up Comedy che si esibiranno in spazi teatrali della periferia: da “Colorado” e “Comedy Central”,  la comica Laura Formenti con il suo nuovo spettacolo “Drama Queen”,  direttamente da “Zelig” Giancarlo Barbara con il personaggio dei trailers cinematografici, il teatro comico e visuale dell’attrice Roberta Paolini nella “Supercasalinga”, tra macchie da pulire e una casa da rassettare. E ancora, lo spettacolo musicale “Omaggio a Napoli” con il gruppo reggino “Partenope” ed eventi natalizi dedicati ai bambini e alle famiglie con lo spettacolo degli elfi e la mongolfiera dei desideri di Ciuffo e Pepper, i burattini di Bambabambin Puppet Theatre e il Mostro Mangiacolori di Daniela Castiglione.

Coinvolgenti saranno le performance degli artisti di strada “Cantagiro barattoli” con le marionette danzanti, le bolle di Mister I, il circo di Mister Big Circus, i numeri di giocoleria e fuoco della compagnia Giocolereggio. Per bambini e ragazzi, inoltre, lo spettacolo “Piccole paure per tutte le età”, con la compagnia Spazio teatro e la favola di Collodi “Una famiglia di Pinocchi” con l’attore napoletano Valerio Apice. Non solo spettacoli ma tanta formazione per i giovani con i “Workshop di Teatro Comico” diretti dagli attori e comici nazionali Rocco Barbaro, Gennaro Calabrese e Gigi Miseferi e lo stage di Burlesque con la ballerina Samuela Piccolo. Il primo appuntamento della kermesse, ingresso gratuito, sarà dunque il 18 novembre alle ore 17,30 presso Piazza stazione di Santa Caterina con l’evento di musica e teatro di figura del “Grande Cantagiro Barattoli” e Magia e fuoco con Mister I. Per scoprire il programma del festival, gli eventi gratuiti e a pagamento, è possibile consultare il sito www.calabriadietrolequinte.it o le pagine Instagram e Facebook @calabriadietrolequinte.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -