Prende il Via La Lega Navale Italiana Delegazione di Locri

203

Nasce, a Locri, la Delegazione della Lega Navale Italiana che a distanza di 40 anni ripercorre e riprende un’attività sorta con il Club Nautico di Locri.

Per mano di un gruppo di appassionati capitanati dal dottor Arturo Guida, figlio d’arte dell’allora Presidente Guido Guida, prende vita oggi la sezione della Lega Navale Italiana delegazione di Locri.

La nuova realtà già conta su un notevole numero di soci e ha ottenuto il via libera al rilascio della concessione demaniale, per potersi insediare su un lotto di 4800 mq. dell’arenile del lato sud del lungomare della cittadina locrese.  Essa si prefigge lo scopo di avvicinare il più possibile giovani e meno giovani alle attività sportive marinaresche, con particolare attenzione e dedizione all’istruzione, ed alla pratica della vela, partendo dai più piccoli scafi per i bambini per finire alle più impegnative barche d’altura.

Dalle parole del Presidente si intuisce la passione e la determinazione del gruppo di appassionati: “In quanto delegazione e presto futura sezione della – Lega Navale Italiana – vogliamo dare lustro alla neonata associazione, che potrà svolgere a pieno titolo le attività alle quali da sempre è votata la Lega Navale Italiana, cominciando dai fini sociali di aggregazione della stessa, diffondendo la cultura del mare, per finire all’importantissima attività di monitoraggio dell’ambiente marino e degli ecosistemi litoranei e della loro biodiversità, in collaborazione con il WWF di Reggio Calabria”.

Il Presidente, inoltre, ha tenuto a ringraziare le autorità Comunali e statali che hanno creduto in questa iniziativa, che si pone l’obiettivo di valorizzare il mare e l’ambiente litoraneo, richiamando e coordinando sempre più appassionati delle attività veliche, nautiche in genere, sportive e diportistiche, con l’auspicio di poter fornire un ulteriore determinante apporto alla valorizzazione del nostro territorio e del nostro mare.