fbpx
giovedì, Febbraio 22, 2024
spot_img
HomeApprofondimentiPreso il latitante Antonio Strangio, era in Germania e usava regolarmente i...

Preso il latitante Antonio Strangio, era in Germania e usava regolarmente i social

E’ stato arrestato in Germania Antonio Strangio, detto “U meccanicu, 44 anni San Luca, ricercato dopo la sua fuga dai domiciliari lo scorso luglio. L’uomo, condannato a 5 anni per spaccio di droga nel processo “Pollino”, era scappato in Germania, a Duisburg, dove apparentemente conduceva una vita normale lavorando come pizzaiolo e corriere per una compagnia di spedizioni.

Lo scorso 27 ottobre, Strangio è però rimasto coinvolto in un piccolo incidente stradale e, una volta giunta la polizia tedesca e aver richiesto i documenti all’uomo, questo è stato riconosciuto come un latitante ricercato in tutta Europa e, dunque, tratto in arresto.

Gli inquirenti hanno anche rilevato che Strangio era solito postare sui social diversi dettagli della propria vota, compreso il fatto di trovarsi in Germania e di lavorare come corriere di spedizioni.

L’uomo, ora in attesa di estradizione (la quarta in quindici anni), tornerà in Italia dove dovrà scontare la pena a lui ascritta.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -