Quando serve e come scegliere l’assicurazione autocarro online

56

Quando parliamo di assicurazioni per autocarro facciamo riferimento a una particolare tipologia di polizza, che è principalmente destinata ai veicoli commerciali e ai furgoni la cui massa stia al di sotto dei 35 quintali complessivi. Nel caso in cui, peraltro, jeep e suv ad uso privato siano stati immatricolati non come semplici autovetture ma come autocarri sarà necessario stipulare anche per loro una copertura assicurativa di questo tipo. 

Proprio come accade con l’RC Auto, anche l’assicurazione per autocarro è obbligatoria per qualsiasi mezzo. Diversamente dalla stessa, però, il calcolo non viene effettuato con riferimento alla cilindrata quanto piuttosto in base alla massa del veicolo. E questo per un motivo molto semplice: maggiore è la massa del mezzo, maggiori – si presume – i danni che potrebbe potenzialmente causare nell’eventualità di un incidente. Ad influenzare il prezzo finale della polizza assicurativa per autocarri saranno soprattutto le coperture extra. D’altro canto, visto che gli utilizzi che è possibile fare di tali mezzi sono molteplici – spesso capita di trasportare sostanze anche molto pericolose – la loro aggiunta sarà altamente consigliata. Sempre più spesso andiamo in cerca di prodotti e servizi da acquistare sulle piattaforme digitali e la polizza per autocarro non fa eccezione. Capire come trovare l’assicurazione online perfetta è importante: bastano infatti pochi clic. Il ventaglio di opzioni che si apre è davvero ampio, soprattutto sul web ci sarà l’occasione di fare rapidamente confronti per quanto concerne sia i prezzi che le coperture offerte con riferimento a ciascuna polizza. 

Le limitazioni relative a distanze, orario di lavoro e la tutela del conducente

Qualsiasi assicurazione per autocarro copre, nella sua formula di base, almeno i danni da responsabilità civile. E’ possibile comunque optare per alcune limitazioni a questa stessa copertura, ad esempio per alcuni veicoli usati a scopo unicamente professionale si possono attivare prodotti idonei a coprire soltanto i danni effettuati nell’orario di lavoro come stabilito in sede aziendale (insomma, il mezzo non può essere utilizzato in quei giorni che non siano lavorativi e nel resto delle ore del giorno ulteriori a quelle lavorative). Un discorso simile può essere fatto con riferimento all’RC autocarro chilometrica: coprirà soltanto i danni che si siano verificati entro un numero di chilometri di percorrenza annua stabilito a monte. Certe polizze prevedono inoltre un certo numero massimo di incidenti risarcibili nel corso dell’anno solare (un aspetto importante da valutare soprattutto in relazione a mezzi che percorrono un gran numero di chilometri all’anno). Infine sarà corretto anche accennare all’infortunio del conducente, ovvero a una copertura accessoria tra le più importanti e consigliate (a prescindere da quale sia il tipo di mezzo da assicurare). 

Vantaggi economici, risparmio di tempo e come ottenerli

Vediamo adesso quali sono le principali motivazioni che spingono sempre più professionisti ad andare alla ricerca dell’RC autocarro sulle piattaforme online. Per prima cosa c’è un vantaggio importante dal punto di vista economico: si può risparmiare a parità di coperture e garanzie di qualità offerte. Una riduzione dei costi che deriva direttamente dal fatto che, diversamente da quanto accade con le polizze tradizionali le quali fanno riferimento a personale e strutture fisiche dedicate, quelle online ne sono del tutto prive. Il che si traduce in un taglio netto dei costi per la stipula dell’assicurazione per autocarro. 

Oltre ai vantaggi prettamente economici, c’è poi da sottolineare come un’assicurazione online consenta di velocizzare il momento relativo alla definizione di un preventivo. Se ne possono confrontare più d’uno contemporaneamente, stando comodamente sul divano di casa e ovunque si voglia. Il mercato delle polizze online è sempre più vasto, dunque trovare la soluzione perfettamente calibrata sulle personali necessità sarà soltanto questione di qualche clic in più (il dispendio di tempo è ridotto al minimo). Si possono consultare i singoli portali delle varie assicurazioni, anche se questo comporta la necessità di inserire più e più volte gli stessi dati. Ecco perché l’ideale per ridurre ancora i tempi d’attesa sarà affidarsi a un portale specializzato nella comparazione delle varie offerte: questo è un modus operandi concreto, votato al raggiungimento del più alto livello di personalizzazione nel minor tempo possibile.