Reggio Calabria: evento espositivo all’ Accademia delle Belle Arti

43

Un evento espositivo sperimentale che sfrutta la tecnologia della realtà aumentata sarà presentato il 25 ottobre fino al 5 novembre 2021 all’Accademia delle Belle Arti a Reggio Calabria.

Lunedì 25 ottobre, alle ore 18:00, l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria aprirà l’evento espositivo sperimentale denominato #CANCELLETTO – FACE Festival, a cura di Paolo Genoese, docente di Graphic Design e Layoute Tecniche di visualizzazionepresso Accademia reggina.

Sono venti i graphic designer dell’Accademia di Belle Arti che, attraverso l’evento, pongono l’accento sul tema della libertà, che per la prima volta, prende vita davanti agli occhi degli spettatori in una realtà aumentata. L’obiettivo di #CANCELLETTOè di creare una raccolta di progetti grafici di vari stili e tecniche, che attraverso lo storytelling visivo, mira a creare un contenitore introspettivo materializzandosi in un pieghevole fuori formato.

Il tutto sarà esposto in una mostra collettiva sperimentale nella quale si potranno ammirare i progetti di: Yasser Mohran, Davide Pellicanò, Fabiana Parrucci, Saverio Autellitano, Tiziana Carbone, Viviana Leonardis, Michela Franco, Orsola Romeo, Aurora De Francesco, Esam Safwt, Sofia Bernava, Agnese Larosa, Giorgia Foti, Annarita Conia, Emanuele Neri, Federico Losito, Carmelo Tripodi, Abdallah Ammar, Marwan Rauof, Martina Martino.

L’evento fa parte di un più ampio progetto denominato “Laboratorio dello Stretto” ideato e sviluppato in coerenza con le Linee guida dell’Azione 10.5.1 del POR Calabria FESR/FSE 2014-2020”, presso l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, diretta da Maria Daniela Maisano e presieduta da Francesca Maria Morabito.