Reggio: il PD conferma l’unità del partito

73

I consiglieri comunali del PD, riunitosi a Reggio, hanno rimarcato un metodo di lavoro che potesse rilanciare lazione di governo della città e chiamandosi fuori dallo scontro.

Nel pomeriggio di ieri, si è riunito il gruppo comunale del Partito Democratico, presso la sede di via Filippini, alla presenza del commissario regionale Stefano Graziano e dei maggiori esponenti del partito.

I consiglieri comunali hanno rimarcato la linea del partito di maggioranza relativa in seno all’amministrazione comunale di Reggio Calabria, sottolineando che in nessuno degli incontri, da quando si è aperta la crisi, il partito democratico ha dato i numeri” relativamente alla composizione della giunta, ma ha proposto un metodo di lavoro che potesse rilanciare lazione di governo della città. 

Non sono di interesse del nostro partito le poltrone o le strategie dello scontro, soprattutto in un momento delicato come questo per la nostra città, quindi chi pensa di addebitare al PD responsabilità che non sono nostre sbaglia impostazione e, sicuramente, con ci troverà disposti ad un simile approccio per la definizione del momento particolarmente delicato della vita dellamministrazione comunale.

Rimane prioritario, pertanto, il lavoro della coalizione di centro-sinistra, come momento di condivisione delle future scelte e come azione trainante dellamministrazione comunale.

Insieme quindi, bisogna individuare le linee programmatiche di intervento per rilanciare una forte e concreta azione amministrativa, capace di risolvere i problemi per riconquistare così la fiducia dei cittadini rendendoli, a loro volta, parte di un progetto condiviso e protagonisti del cambiamento che auspichiamo.

Questo lo spirito con il quale la delegazione del partito incontrerà nel tardo pomeriggio di oggi gli altri partiti e movimenti che hanno reso possibile la riconferma dellattuale assetto polito amministrativo un anno addietro.

Nella piena consapevolezza della responsabilità che da sempre ha contraddistinto lazione del partito negli ultimi anni, ed alla luce degli innumerevoli appuntamenti in agenda, che possono contribuire a cambiare il futuro della nostra città, speriamo che gli stessi intendimenti siano presenti nei nostri interlocutori.