Riunione segreta dei sindaci della Locride

339

Scriviamo anche su questa pagina, dopo aver fatto il video ieri sera, perché, pensiamo che la democrazia vada difesa in ogni luogo ed in ogni situazione. Il fatto: ieri sera mi chiama un cittadino allarmato, e mi dice, vedi che ci sono alcuni sindaci presso la sala del consiglio sembra una riunione ma non c’è nessun giornalista. Così chiedo informazioni ma non mi risponde nessuno, vado al comune di Siderno, prima di entrare attacco il video in diretta sul nostro canale Facebook ed entro. All’interno della sala vedo alcuni dei sindaci della Locride capeggiati dai sindaci Campisi, presidente del comitato dei sindaci, e Belcastro, dell’assemblea, ed al centro il sindaco di Gioiosa Jonica Salvatore Fuda delegato della città metropolitana ai rifiuti e accanto l’ingegnere Pietro Foti, responsabile dell’ATO. Con mia enorme sorpresa mi rendo conto che si sta svolgendo una riunione importante perché i sindaci della Locride devono dire alla città metropolitana in quale paese costruire la discarica di servizio al TMB di Siderno, della nostra ATO. Ma la cosa che secondo me è più grave, stanno prendendo decisioni importanti per il territorio in completa segretezza, come se non fossero sindaci eletti dai cittadini e che dovrebbero condividere con gli stessi questo tipo di decisioni. Ora il dubbio che questa riunione così importante, sia stata fatta in gran segreto e senza la maggioranza dei sindaci sorge spontaneo. Perché? Forse questi signori non sanno che la nostra terra tremila anni fa inventò le “agora”, le assemblee pubbliche per prendere le decisioni importanti insieme alla gente. Vergogna.