Siderno piange Filippo Todaro

636

Oggi è morto Filippo Todaro, giornalista e scrittore. La redazione e molti dei componenti hanno avuto la fortuna di collaborare con lui, per questo si uniscono al  ricordo dell’amico Ugo Mollica.

Filippo  Todaro  è   stato  una  dignità   culturale  di  grande  pregio, che  ci  ha onorato, indossando  il  volto  affabile  di  un  nostro  amico. Aveva  coltivato  campi  estesi  e  vari di competenze,  senza  perdere  il  contatto   con  le  necessità   della   sua  terra, cui  ha dedicato   lunghe  stagioni  di  attenzione  giornalistica  scrupolosa  e grandi  contributi  di  sostegno  culturale.  

Al  Premio  Letterario   Città   di  Siderno  ha  offerto  ingenti  risorse di  dedizione  e  di  equilibrio, in  una lunga  e  non  facile attività   di  valutazione  e  di  giudizio. Ha,  inoltre,  offerto  saggi  di  completa  maturità  letteraria nei  suoi  libri pieni  di  sapienza  descrittiva   e  di vigore  poetico.

Io perdo  un  amico  di  tanti  giorni,  anzi  anni, di  collaborazione,  di  riflessioni, di  confronto e  di  solidale  e  piena  energia  d’amore  per  la  nostra  terra.  

Mi  manca  tanto,  Filippo,  come  a  Rosanna  e  a  quanti  l’hanno  conosciuto  e  apprezzato.

Ugo Mollica