Sorpresi a coltivare canapa nella vallata del Torbido, tre arresti a Gioiosa Jonica

833

I carabinieri hanno arrestato tre uomini di Gioiosa Jonica scoperti a coltivare una piantagione di canapa indiana nella Vallata del Torbido. Le forze dell’ordine hanno fermato C.G., di 28 anni, M.A. (26) e F.A. (24), tutti di Gioiosa Ionica, con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti.

I carabinieri, insieme ai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, coordinati dalla Procura di Locri, hanno arrestato i tre uomini nelle scorse ore.
La piantagione realizzata dai 3 gioiosani si trovava su un terreno demaniale nell’impervia contrada Ceravolo. Sono state sequestrate circa 260 piane di altezza compresa tra i 50 e i 150 centimetri.
Finora le operazioni di controllo del territorio della Compagnia di Roccella Ionica insieme ai Cacciatori di Calabria hanno consentito di trovare nella Vallata del Torbido 3 piantagioni per un ammontare di 1.118 piante.