Un martonese nominato ambasciatore d’Italia ad Ankara

426

Giorgio Marrapodi, nato a Martone nel 1961, è stato nominato ambasciatore dItalia ad Ankara.

Marrapodi dopo aver conseguito, nel 1984, la laurea in giurisprudenza, allUniversità di Firenze, con il massimo dei voti, entra in carriera diplomatica nel 1987, prestando servizio alla Direzione generale per lemigrazione e gli affari sociali. Nel 1990 svolge il suo primo incarico allestero allambasciata dItalia a Bucarest, Romania, fino al 1994, quando assume servizio alla Rappresentanza permanente dItalia allOnu a New York

Nel 1998 fa rientro alla Farnesina alla Direzione generale per gli affari economici, fino al 2000, quando presta servizio alla Segreteria generale. Nel 2001 assume servizio come consigliere per la stampa, alla rappresentanza permanente allUnione europea a Bruxelles fino al 2005, quando presta servizio come vice capo missione allambasciata dItalia a Madrid. Nel 2006 è nominato commendatore dellOrdine al merito della Repubblica.Nel 2009 torna a Roma in qualità di capo del servizio per gli affari giuridici, del contenzioso diplomatico e dei trattati, fino al 2013 quando assume in qualità di ambasciatore allAmbasciata dItalia a Vienna. Nel 2018 è di nuovo a Roma, in qualità di direttore generale per la cooperazione allo sviluppo.

Oggi, questo nuovo prestigioso incarico che rende orgogliosi, noi calabresi, della sua brillante carriera.