Uno di noi, Tommaso

148

Da molto tempo conosco l’avvocato Tommaso Marvasi di Locri. Ma ebbi modo di iniziare una conoscenza più stretta all’epoca di una sua trovata geniale che fece la copertina della Riviera, quando scrisse Locri è Siderno, asserendo che uno studioso aveva ritrovato le vecchie carte che cambiavano radicalmente la storia di questi due paesi. Da quel momento, il caro Tommaso è diventato un punto di riferimento di questo giornale, ed in questi anni si sta dedicando anima e cuore alla sua Locride, per restituire quello che la terra gli ha dato, così dice sempre. Grande Tommaso!