Vaccini, finalmente avete riscoperto l’umanità

58

Dopo mesi di richieste da parte delle associazioni umanitarie, dei sindacati e di comuni cittadini, il Prefetto ha dato il via libera per la campagna vaccinale anti Covid 19 anche per migranti, senzatetto e altre persone non in possesso della regolare tessera sanitaria.

Le autorità stanno provvedendo a fare un censimento degli abitanti della tendopoli di San Ferdinando e si procederà ad una valutazione di quanti possano essere vaccinati e vogliano essere sottoposti al vaccino. La decisione è arrivata dopo che nei giorni passati più di 200 migranti della Piana di Gioia Tauro, con il supporto della Flai-Cgil, hanno manifestato per i loro diritti, sia per il diritto alla salute che per sbloccare le pratiche di regolarizzazione ferme da mesi che li costringono a vivere in un limbo.