Bova, blitz inutile e spropositato in Comune

316

La missiva indirizzata da Saverio Zavettieri, sindaco di Bova Marina ed ex deputato del PSI, al PM della Procura della Repubblica di Reggio Calabria e agli organi che hanno disposto nel comune da lui amministrato un’esibizione di atti.

Ecco un breve estratto della lettera: ““Egregia dottoressa Scavello, alle ore 10,20 del giorno 28 aprile 2021 si è presentata nella sede del Comune di Bova Marina una folta delegazione della Guardia Costiera con un suo Ordine di Esibizione ex art. 256 CPP al fine di ottenere la consegna a vista di una certa documentazione fornita già in parte a codesta Procura a seguito della nota del 26/03/2021 protocollo Numero 10644. Ordine accettato ed evaso, pur con qualche disappunto del sottoscritto mettendo a disposizione tutto il personale necessario. Non posso però esimermi dal farle presente che un Comune ha molte funzioni da svolgere al servizio dei cittadini e non solo quello di dare risposte alle varie forze dell’ordine, all’autorità giudiziaria, alla prefettura e agli organi di controllo che si alternano giornalmente negli uffici comunali stravolgendo la normale attività di servizio, le priorità, i programmi, il rispetto di scadenze improrogabili che dove disattese provocano danni notevoli ai cittadini ed alle casse comunali. Un ordine perentorio peraltro discutibile se si tiene conto…”

Saverio Zavettieri, Sindaco di Bova Marina.

Per continuare a leggere, vai in edicola o al bar, oppure scarica il nuovo numero della Riviera da questo link: https://old.rivieraweb.it/sites/default/files/giornali/R20-21.pdf