Bovalino ricorda il regista Elio Ruffo

88
Foto: il Reggino

Il regista bovalinese Elio Ruffo (1921-1972) verrà ricordato quest’anno al Locarno Film Festival.

In occasione deliri rassegna cinematografica internazionale, giunta alla 75º edizione, verrà proiettato nella cittadina svizzera la versione recentemente restaurata dalla Cinetica Milano MicLab del lungometraggio “Tempo d’amarsi”, girato tra Bovalino e San Luca e premiato dalla giuria del Festival del 1955 con una menzione speciale.

Una notizia che riempie di gioia e orgoglio tutta la comunità bovalinese e il mondo dell’arte calabrese. Nel frattempo, continuano gli appuntamenti dedicati al grande regista. Infatti, dopo i due incontri realizzati lo scorso settembre presso il castello di Bovalino Superiore in collaborazione con la Cineteca della Calabria e la famiglia Ruffo, nel prossimo mese di agosto lo stesso luogo ospiterà un importante convegno a cui parteciperanno illustri relatori.

Altre manifestazioni, in fase di definizione, verranno realizzate nel mese successivo.