Ci lascia Arturo Pratticò

3231

L’imprenditore di Bianco è venuto a mancare nella serata di ieri, il ricordo dell’amico Totò Bartolo

Ci avevi preparato in questi giorni

In tanti non ci volevano credere

Ma alla fine non ce l’hai fatta, e ieri per tutta la giornata ho avuto forte questo presentimento.

Ci lascia ARTURO PRATTICÓ

Re Artù come lo chiamavo io

Lo “Scorbutico” come amava definirsi Lui, per quel suo modo di dire e fare le cose, pur di farle meglio recepire, alla Regione nei vari tanti altri uffici non passava inosservato questo suo essere: schietto diretto solidale che lo aveva portato ad essere uno tra i più riconosciuti e saldi ” LAVORATORI DI TERRA DI CALABRIA”

E quando qualcuno ti chiedeva dicevi:

Io so fare solo il pomodoro, ed il tuo pomodoro ha girato il mondo

Ed ora te lo sei pure portato in cielo

Chi Crede ed ha Fede nell’aldilà sa che non ti fermerai, continuerai il tuo lavoro

Negli ultimi anni ci frequentavamo di più, non passava giornata che non mi chiamavi, mi volevi al tuo fianco in quel progetto della SCUOLA DI CUCINA, i ragazzi il Direttore lo staff di cucina tutti i noti personaggi che per il tramite della Scuola hanno avuto modo di conoscerti apprezzarti

Il progetto TUO della tua Famiglia continuerà

Lo seguirai da lassù

Chi non ci ha creduto fino a ieri si ricrederà

Un Buon viaggio e…. VIVA LA TERRA

 

Toto Bartolo