In Calabria si torna a scuola per conoscere il vino

53

Venerdì prossimo a Lamezia Terme verrà presentata la nuova offerta formativa in regola con le norme anti-Covid dell’Associazione Italiana Sommelier.

Diventare sommelier nel rispetto della normativa anti-Covid, per abbracciare una professione stimolante e prestigiosa o per entrare con competenza nell’affascinante mondo del vino, dominato da buongusto e raffinatezza sarà d’ora in poi più facile grazie all’AIS Calabria che amplia la gamma dei corsi, con presenza in aula, a tutti i livelli e introduce nuove modalità, come i percorsi a formula mista (lezioni teoriche online e degustazioni in aula), ma pure corsi brevi online di avvicinamento al vino di 4 lezioni, corsi per sommelier dell’olio extravergine e corsi per degustatori di birra.

L’ associazione italiana sommelier-AIS Calabria presenterà venerdì 1 ottobre a Lamezia Terme, alle ore 18:30 nella sala espositiva dell’Euro Drink in Via del Progresso 462, l’intera offerta formativa e il prossimo corso di primo livello che si terrà in città. A illustrare le nuove formule e modalità dei corsi, sarà la presidente regionale di AIS Calabria, Maria Rosaria Romano.

In tutta la regione saranno disponibili 14 corsi per diventare Sommelier: 6 di 1° livello, ad Acri, Belvedere Marittimo, Catanzaro, Cosenza, Lamezia Terme e Reggio Calabria, 4 di secondo livello e altrettanti di 3° livello.

La presidente Romano racconterà, tappa per tappa, il percorso didattico dell’Ais, sfogliando i volumi dei testi che saranno forniti ai corsisti e mostrando anche l’intero “kit”, a cominciare dalla prestigiosa valigetta porta-calici fornita di bicchieri e altri attrezzi, che diventa subito, fin dalla prima lezione, strumento operativo degli aspiranti sommelier.

“Anche per l’autunno 2021, sottolinea la presidente Romano, la nostra associazione vuole dare la possibilità di partecipare ai corsi AIS non solo agli addetti del settore, ristoratori ed enotecari ma anche a giovani allievi e appassionati, che potranno approfondire le loro conoscenze nel mondo del vino. Per questo cerchiamo di attivare corsi in varie località di una regione come la Calabria che si sta rivelando una delle terre del vino più interessanti e vivaci del Sud, grazie alle più moderne tecniche utilizzate sia in vigna che in cantina e alla riscoperta e la valorizzazione di un ricco e prezioso patrimonio di vitigni autoctoni di notevole interesse enologico”.

Per maggiori informazioni sull’intera offerta formativa: www.aiscalabria.it

Telefono: 0984.1810655