La variante latitante

77

Che fine ha fatto la variante reggina del COVID? Era apparsa ai primi di aprile al Gom di Reggio, il suo nome era Xj. Si tratta di una combinazione di Omicron 1 e Omicron 2 che comporta un aumento della contagiosità, quindi un’equivalente della Xe, che tanto sta preoccupando la Cina. Il virologo Francesco Broccolo (giuro che si chiama proprio così) ha spiegato: «Sono tentativi del virus di sfuggire agli anticorpi in una popolazione che ne è ormai ricca». Oggi, però non c’è più traccia della variante. Fonti vicine alla Procura segnalano inquietudine per questo nuovo illustre latitante, si parla anche di un possibile avviso di garanzia al Broccolo poiché viene considerata falsa e pretestuosa la sua dichiarazione che la popolazione reggina sia ricca di anticorpi.

rev. Frank