fbpx
lunedì, Dicembre 4, 2023
spot_img
HomeApprofondimentiPiccari rieletto direttore dell'Accademia Belle Arti di Catanzaro

Piccari rieletto direttore dell’Accademia Belle Arti di Catanzaro

Virgilio Piccari è stato rieletto direttore dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro e rimarrà in carica per altri tre anni, fino al 2026. L’elezione del direttore uscente, ancorché annunciata perché unico candidato, ha in sé un valore significativo che giunge dal dato elettorale e dalle modalità con cui è pervenuto: su 55 votanti, 52 hanno inteso dare fiducia al direttore uscente. Rispetto a tre anni fa, infatti, Piccari ha ottenuto ben 21 voti in più. Quanto alle modalità, poi, è utile sottolineare come, nonostante le operazioni di voto fossero state disposte su due giornate, tutti gli aventi diritto hanno esercitato il proprio diritto nelle prime tre ore del primo giorno di consultazioni. Piccari ha poi dichiarato:

«È una giornata di profondo orgoglio per me perché il dato elettorale che le urne mi hanno restituito conferma che in questi tre anni sia stato portato avanti un buon lavoro, un lavoro di cui andare fieri. Continueremo, quindi, su questo solco, nel tentativo, carico di entusiasmo e di passione, di far sì che l’Accademia di Catanzaro cresca sempre di più e insieme ad essa cresca tutto il territorio, sia cittadino, sia provinciale, sia calabrese. In questi anni, abbiamo cercato di aprire l’Accademia al rapporto con la città e alla collaborazione con altre Istituzioni calabresi. Penso al rapporto con l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, a quello con il Bocs Museum di Cosenza, a quello con la Provincia di Catanzaro e i suoi musei, a quello con il Comune di Catanzaro. Da quando mi sono insediato per il primo mandato, il mio mantra è stato “L’Accademia è vita” perché sono fermamente convinto che la “contaminazione” del territorio con le sensibilità che l’Accademia custodisce e forma, possa essere germoglio di sviluppo, di bellezza, di vita, appunto. Sono fiero di poter continuare a rappresentare questa istituzione: vedere un corpo docente così compatto e convinto, è sì carico di responsabilità, ma è anche fonte di grande entusiasmo. Questa coesione ci ha già consentito di conseguire grandi risultati, proseguiremo quindi su questa linea sapendo che coesione vuole dire anche saper valorizzare le differenze di vedute, le idee che non convergono perché queste hanno in sé la capacità di aprire le menti, di far guardare oltre, di far crescere».

A esprimere compiacimento per la rielezione di Piccari e ad augurargli buon lavoro anche il presidente dell’Accademia, Aldo Costa, e il sindaco di Catanzaro, Nicola Fiorita, quest’ultimo presente alla cerimonia di proclamazione assieme ai suoi assessori Nunzio Belcaro (Sport e Istruzione) e Donatella Monteverdi (Cultura). In rappresentanza della Provincia di Catanzaro al posto del presidente Amedeo Mormile, assente per impegni istituzionali precedentemente assunti, il suo vice, Francesco Fragomele, e il consigliere Paolo Mattia. Tra i presenti anche il direttore dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, Piero Sacchetti.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -