Reddito di Cittadinanza, scovati 17 furbetti: tra loro 4 imputati per ‘ndrangheta: ecco chi

368

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Vibo Valentia, nei giorni scorsi ha denunciato 17 soggetti per aver percepito indebitamente il Reddito di Cittadinanza, pur non avendone i requisiti.

Tra questi, sono stati individuati 4 soggetti, imputati nel maxiprocesso della DDA di Catanzaro in corso a Lamezia Terme “Rinascita – Scott”, ritenuti contigui a diverse famiglie di ‘ndrangheta del Vibonese: Antonino Barbieri, Antonino Lobianco, Sergio Gentile e Gaetano Loschiavo.

Il Procuratore di Vibo Valentia ha chiesto e ottenuto, nei confronti dei 17 indagati, il sequestro preventivo dell’ammontare complessivo indebitamente percepito, oltre 100.000 mila euro, di cui 23.000 euro dai 4 soggetti citati.

Gli indagati avrebbero reso false attestazioni o avrebbero omesso di dichiarare che loro stessi erano sottoposti a misura cautelare o lo erano stati in precedenza e di aver subito condanne per vari gravi reati.