San Ferdinando: sanzionate donne intente nell’attività di meretrici

171

Nel corso di servizi svolti in fascia orario notturna, i militari della Compagnia di Gioia Tauro, hanno identificato e sanzionato, tra le contrade di San Ferdinando, sei donne straniere di origine rumena, intente nell’attività di meretrici.

Nello specifico, nell’espletare controlli mirati tra le contrade più isolate del Comune di San Ferdinando, i militari in ottemperanza al divieto dell’attività di meretricio, lungo le strade comunali, imposto da un’ordinanza adottata dal Comune di San Ferdinando, hanno contestato sanzioni amministrative per un ammontare di 1200 euro a sei donne di origine rumena di età compresa tra i 38 e i 24 anni.

Ancora una volta l’attività di polizia testimonia la necessità e l’importanza della presenza capillare sul territorio e un’attenzione specifica al fenomeno che, seppur presente in maniera ridotta grazie alla costante azione di contrasto, risulta ancora incisivo e dilagante sul territorio.