Siderno aderisce all’iniziativa “Far luce sull’epilessia”

69

L’Amministrazione Comunale di Siderno, in occasione della Giornata Internazionale dell’Epilessia, ha accolto con sensibilità e spirito di condivisione la proposta dell’Associazione Epilessia di aderire all’iniziativa del 14 febbraio di “far luce sull’epilessia”. 

Il Comune di Siderno – afferma l’Assessore alle Politiche Sociali, Salvatore Pellegrino – ha voluto aderire a questa iniziativa illuminando per la serata del 14 febbraio un luogo simbolo della Città, ossia il monumento dedicato a San Francesco da Paola dello scultore sidernese Giuseppe Correale, posto sul lato sud del Lungomare delle Palme”.  

Lo abbiamo fatto – prosegue l’Assessore – per dire che si può e si deve uscire dall’ombra del preconcetto sociale e che vivere con l’epilessia si può senza emarginazioni o patologie sociali che, nel mondo in cui oggi viviamo, non sono più accettabili. Il nostro intento è, pertanto, quello di portare alla luce i problemi e le difficoltà che le persone con epilessia vivono, insieme alle loro famiglie e a chi se ne prende cura, superando ogni forma di pregiudizio e stigmatizzazione sociale”.

E’ giunta l’ora di uscire dall’indifferenza e gettare luce su una malattia che colpisce oltre 70 milioni di persone in tutto il mondo e che impatta globalmente sulla vita quotidiana di chi ne è affetto non solo per gli aspetti esclusivamente sanitari, ma soprattutto sui rapporti con le persone, la scuola, il mondo del lavoro.