Siderno, coltivava 200 piante di cannabis in casa. Il Video

3715

Nel corso delle attività investigative della Guardia di Finanza per contrastare il traffico di sostanze stupefacenti, il Gruppo di Locri ha individuato un’abitazione a Siderno in cui era stata costruita una serra.

Nel locale sono state rinvenute circa 200 piante di cannabis e oltre 4 kg di marijuana  raccolta ed essiccata già lavorata per la vendita.  La serra abusiva casalinga aveva tanto di impianto di irrigazione, inoltre il soggetto si era allacciato abusivamente alla rete elettrica.

Il proprietario del locale e della serra è stato tratto in arresto in flagranza di reato, gli viene contestata la violazione della disposizione normativa di cui all’art. 73 del D.P.R. 309/90. L’uomo è stato portato in carcere come disposto dall’A.G. competente.

Le Fiamme Oro ritengono che questa attività sia stata costruita e attrezzata per una produzione costante ed intensiva, a dimostrarlo sono stati i sofisticati sistemi di ventilazione ed umidificazione delle piante. Inoltre nel locale era stata allestita una zona dove far essiccare la sostanza stupefacente e un apposito spazio dove dividere e confezionare i quantitativi per le piazze di spaccio.

Ecco il video diffuso dalle forze dell’ordine: